Dogan Presse Agence France | Actualite | Politique | Journal
 


SCIOPERO DELLA FAME A SOSTEGNO DEGLI AVVOCATI INCARCERATI IN TURCHIA

Dal 18 al 21 marzo alle ore 10, si terrà presso Silivri,Tribunale speciale a Istanbul,il processo di cinque avvocati in sciopero della fame da quasi 60 giorni.

Incarcerati per atti di terrorismo, il loro unico crimine è quello di aver difeso le persone, si improvvisa sotto la stessa carica, ma una vittima della lotta implacabile del governo di Ankara contro ogni forma di dissenso.

I membri della Association of Progressive Giuristi (CHD) e Avvocati del popolo  (HHB), essi sono i sostenitori delle persone imprigionate per la loro difesa dei poveri, degli oppressi e per quella dei diritti e delle libertà. Per questo, i loro locali sono stati perquisiti e sono stati minacciati dal governo. Arrestati con l'uso della forza da parte della polizia, affrontano violenza fisica e torture come Engin Gökoğlu che ha avuto un braccio rotto. Sono inoltre soggetti di rappresaglie sotto forma di divieto di visite, censura di corrispondenza o telefonate. Alcuni, per indebolirli psicologicamente, sono in celle isolate.

Sono in sciopero della fame dal 24 gennaio 2019 per difendere i diritti e le libertà fondamentali di un paese per il quale la giustizia non è più il fondamento dello stato. In solidarietà, molti avvocati, membri di ONG, studenti di giurisprudenza, Turchia ed Europa sono anche in sciopero della fame. In particolare, il prigioniero politico turco, Aşoğlu Musa, il cui giudizio è stato completato ad Amburgo, in Germania il 6 febbraio, e la cui sentenza ha confermato sei anni e nove mesi di reclusione, è assicurato da uno sciopero della fame dal 12 al 18 marzo. A Nancy, in Francia, la gente, a turno, dal Lunedi e fino a domani per fare ogni giorno , giorno di sciopero della fame per solidarietà degli avvocati turchi incarcerati in Turchia.

Lo Stato di diritto è scomparso in Turchia, ma questi avvocati continuano a praticare in carcere. Identificati nelle cause che sostengono, è essenziale sostenerli. Perché in questo Paese, difendere una persona accusata di terrorismo, ti rende complici di questa stessa carica, politici, rappresentanti di ONG e avvocati, democratici e sindacati devono essere presenti da 18 a 21 marzo 2019 presso il Tribunale Silivri di Istanbul.

Dal tentativo di colpo di stato del 15 luglio 2016, le prigioni sono state riempite di dissidenti, tra cui avvocati, giornalisti, insegnanti, politici e musicisti. La Turchia è diventata un paese in cui i diritti umani sono particolarmente a rischio. La situazione dei giudici e degli avvocati turchi è senza dubbio una delle peggiori al mondo. Solo la solidarietà internazionale necessaria a tutti gli avvocati turchi incarcerati per difendere la loro integrità combattendo piuttosto l'oppressione dei potenti possono permettersi di ristabilire la giustizia nel paese. La missione di un avvocato è di dare a tutti un processo equo e difendere i valori della giustizia e del diritto umano insiti nel loro giuramento. E 'per ogni persona interessata a rispettare i diritti fondamentali delle persone a lavorare per gli avvocati del popolo turco può ottenere vera giustizia, come quella difendono a rischio della loro vita.

Contatto avvocati: Aycan Cicek - T-Tipi Hapishanesi C-6 - Çilimli -Düzce I Aytaç Ünsal Burhaniye T Tipi Cezaevi - Burhaniye I Behic ASCI: Silivri Yüksek - İnfaz Güvenlik Kurumu (Eski Nolu 9) - C-5/39 - Silivri - Istanbul I Selçuk Kozağaçlı: Silivri Yüksek - İnfaz Güvenlik Kurumu 9 Nolu Kisim Silivri - Istanbul Engin Gökoğlu I 2 T Nolu Tipi Hapishanesi - A-26 - Tekirdag.
Per contattare il Ministero della Giustizia: Telefono: 90 (0312) 417 77 70 - Fax: 90 (0312) 419 33 70 - Mail: info@adalet.gov.tr - Indirizzo: 06659 Kizilay - Ankara - Turchia.

Beatrice Taupin - Traduzione per DPA Liliana Ciorra

Dogan Press Agency


:

Photos de l'article

Video de l'article

Articles similaires

 

France

Politique

Economie

Jeunesse

Culture

Technologie

Cinema Guichet

Valence ville

Drome

SPORT

Sante

Vidéos les plus vues

Monde

LE TOP 6 DES ARTICLES


siber güvenlik